EMERGENZA COVID-19

La tutela è importante, sempre, e in tutti i campi.

Noi di UCA lo sappiamo bene e per questo, anche e soprattutto in questo momento, continuiamo ad assicurarvi la Tutela Legale, come facciamo ininterrottamente da 88 anni.

Ma, in ottemperanza alle normative in vigore, lo facciamo con modalità diverse. Perché anche questa è tutela, la più importante: quella della salute.

In osservanza a quanto previsto dal D.L. n.125 del 7/10/2020 che ha prorogato lo stato di emergenza, confermiamo la CONTINUITÀ di SVOLGIMENTO dell’ATTIVITÀ ASSICURATIVA per i rami Tutela Legale e Perdite Pecuniarie, nel rispetto di quanto disposto dal DPCM del 3/11/2020 che all'art.1 capo 9) lett II prevede "restano garantiti, nel rispetto delle norme igienico-sanitarie, i servizi bancari, finanziari, assicurativi nonchè l'attività del settore agricolo, zootecnico di trasformazione agro-alimentare comprese le filiere che ne forniscono beni e servizi".  

Abbiamo attivato per tutto il nostro personale la modalità operativa cd. di “smart working” per garantirvi la presenza e disponibilità telefonica oltre che via mail nell’orario di lavoro.

La nostra sede resta pertanto chiusa al pubblico, mentre è ovviamente garantita la completa operatività delle funzioni essenziali nella piena osservanza dei contingency plans da tempo attivati per la continuità operativa. 

Il nostro è un lavoro di squadra: abbiamo un team che lavora all’interno per agevolare e assicurare lo svolgimento del lavoro della nostra rete di vendita.


Per questo abbiamo già predisposto provvedimenti quali l’estensione a 60 gg. del termine di mora per le rate di premio scadute dal 21/2/2020 sino al 31/1/2021 e l'ampliamento dell'ambito di operatività delle clausole contrattuali per tutte le polizze. 

Questo è ESSERE UCA. 

Invitiamo tutti a seguire responsabilmente le disposizioni emanate dalle Autorità. 

UCA ASSICURAZIONE oggi è sinonimo di tutela. Non solo legale.

 

 UCA ASSICURAZIONE SPESE LEGALI E PERITALI spa 


 

Si invita altresì alla lettura dei seguenti documenti:

 

 






















GAZZETTA UFFICIALE - PROVVEDIMENTI ABROGATI